FORMAZIONE CONTINUA per le aziende, attivi il FONDO NUOVE COMPETENZE e l’Avviso 4.2020 del FAPI

FONDO NUOVE COMPETENZE

Lo scorso 4 novembre l’ANPAL ha pubblicato l’Avviso e i relativi allegati che disciplina la procedura per poter utilizzare il fondo Nuove competenze.
I contributi erogati da Anpal attraverso il Fondo remunerano ai datori di lavoro il costo del personale, comprensivo di contributi previdenziali e assistenziali, relativo alle ore di frequenza dei percorsi formativi di sviluppo delle competenze stabiliti dagli accordi collettivi stipulati.
La misura si rivolge quindi ai datori di lavoro privati che stipulino, entro il 31 dicembre 2020, accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro dei propri lavoratori, per mutate esigenze organizzative e produttive dell’impresa o per favorire percorsi di ricollocazione. La riduzione dell’orario di lavoro dovrà essere finalizzata ad appositi percorsi di sviluppo delle competenze del lavoratore.
Tale misura rappresenta un importante strumento di riduzione del costo del personale collegato alla qualificazione/riqualificazione delle professionalità presenti in azienda.
Si ribadisce che il nostro ufficio Relazioni Sindacali è già operativo per assistere le imprese associate per definire tali accordi in sede sindacale e renderli attuativi.
L’accordo collettivo, ai fini del presente incentivo, dovrà essere sottoscritto entro il 31 dicembre 2020 e dovrà prevedere:
a) i progetti formativi;
b) il numero dei lavoratori coinvolti nell’intervento con l’indicazione per ognuno del livello contrattuale e del numero di ore di riduzione dell’orario da destinare ai percorsi di sviluppo delle competenze (massimo 250 ore per lavoratore);
d) la dimostrazione del possesso dei requisiti tecnici, fisici e professionali di capacità formativa per lo svolgimento del progetto stesso, qualora sia la stessa impresa ad erogazione la formazione.
Le attività formative potranno essere gestite quindi sia direttamente dalle aziende, se hanno le comprovate dotazioni organizzative, sia utilizzando enti erogatori. Sono da considerare come enti erogatori dei percorsi formativi, tutti gli enti di formazione accreditati a livello nazionale e regionale.
Formapi che è l’ente di formazione di Confapi Matera, essendo accreditato presso la Regione Basilicata è abilitato a dare il proprio supporto per la predisposizione della progettazione formativa definita sulla base di oggettivi fabbisogni espressi dalla azienda, l’organizzazione, il monitoraggio e la rendicontazione delle attività.

FAPI: Ulteriori finanziamenti per attività di formazione continua con l’Avviso 4.2020

Il FAPI – Fondo Formazione PMI, che è il nostro Fondo interprofessionale per la formazione continua, ha emanato un nuovo bando per la riqualificazione del personale dipendente delle aziende.
Potranno beneficiare di questo Avviso solo le aziende che siano aderenti al Fondo e i cui Piani formativi siano formalmente condivisi con le parti sociali (Confapi- CGIL/CISL/UIL). I piani formativi devono dimostrare lo sviluppo di azioni di consolidamento, miglioramento, ri-organizzazione, investimento, innovazione aziendale o la presenza di interventi complessi mirati a salute e sicurezza sul lavoro a sostegno della competitività dell’impresa e dell’occupazione dei lavoratori.
Ai fini della determinazione del contributo concedibile, le imprese beneficiarie degli interventi dovranno optare per l’applicazione di uno dei regimi previsti:
a. Regime “de minimis” – Regolamento (UE) n. 1407/2013.
b. Regime di Esenzione – Regolamento (UE) n. 651/2014 del 17/06/2014
L’Avviso 4/2020, stanzia con ripartizione regionale, finanziamenti per piani aziendali o interaziendali, premiando le imprese di nuova adesione al Fapi (periodo di iscrizione non antecedente all’1 gennaio 2020) e/o che non hanno mai beneficiato dei finanziamenti del Fondo. La presentazione delle istanze dovrà essere effettuata entro il prossimo 21 dicembre 2020.
Per maggiori informazioni potete rivolgervi alla segreteria dell’Associazione, al Formapi, nostro ente di Formazione, o andare direttamente sul sito del Fondo: http://www.fondopmi.com.

  • Documento
  • Blocco

Nessun blocco selezionato.Apri il pannello di pubblicazione

  • Documento
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *